Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

"Operaio invalido dopo caduta da dodici metri", annullate due condanne

I giudici della Corte di appello assolvono il proprietario dell'immobile e il direttore dei lavori, prescrizione per la titolare della ditta che stava eseguendo le opere

Due condanne su tre cancellate in secondo grado, la terza nella sostanza è stata confermata ma la prescrizione renderà esecutivo solo il risarcimento e non la pena. I giudici della terza sezione della Corte di appello hanno riformato per due terzi la sentenza, emessa tre anni e mezzo fa, del giudice Rossella Ferraro che aveva condannato il responsabile della ditta, il proprietario dell’immobile e il direttore dei lavori.

Il processo è quello scaturito dall’incidente sul lavoro che per poco non costò la vita a un operaio ventottenne di Favara, precipitato al suolo da dodici metri mentre lavorava alla costruzione di uno stabile del viale dei Giardini, a San Leone.

Otto mesi di reclusione erano stati inflitti a Salvatore Di Salvo, 57 anni, amministratore della società proprietaria dell’immobile; Nicoletta Tuzzolino, 45 anni, titolare della ditta che stava eseguendo i lavori; e Mario Li Causi, 70 anni, direttore dei lavori. L’accusa, per tutti, era di lesioni colpose. Li Causi e Di Salvo, difesi dagli avvocati Antonino Gaziano e Diego Galluzzo, in appello sono stati assolti. Per Tuzzolino, difesa dall’avvocato Grazia Marchese, è stata emessa una sentenza di non doversi procedere per avvenuta prescrizione: in sostanza il tempo trascorso ha reso il reato non più punibile ed è rimasta in piedi solo la condanna al risarcimento del danno.

L'incidente avvenne il 20 dicembre del 2010. Gli imputati, secondo l’accusa che ha retto solo in parte al vaglio del processo, non avrebbero messo in atto le precauzioni necessarie per evitare l’incidente facendo lavorare l’operaio senza l’imbracatura e il casco protettivo che avrebbero potuto impedire la caduta ed eventualmente ammortizzarla e limitare i danni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Operaio invalido dopo caduta da dodici metri", annullate due condanne
AgrigentoNotizie è in caricamento