menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Open Arms con 265 migranti a bordo fa rotta verso Porto Empedocle per lo sbarco

La Ong: "Dopo il rifiuto di Malta, l’Italia assegna il porto di sbarco. Un pensiero va a chi questa notte affronterà il temporale su una barca alla deriva". Il pattugliatore giungerà alle 11

"Sarà una notte difficile in coperta, il tempo è peggiorato, piove e fa freddo. Dopo il rifiuto di Malta, l’Italia assegna Porto Empedocle come porto di sbarco. Siamo felici per le persone a bordo, un pensiero va a chi questa notte affronterà il temporale su una barca alla deriva". Lo hanno scritto dalla Open Arms che ha a bordo 265 migranti, soccorsi in due diversi momenti. 

open arms-7

Appena ieri, per il pattugliatore, la seconda operazione di soccorso in alto mare in tre giorni della Missione 79. La ong, ieri, ha infatti salvato altre 96 persone che erano alla deriva su una imbarcazione di legno. Il 31 gennaio aveva recuperato invece altri 169 migranti, prevalentemente eritrei, fra cui 12 donne, 6 bambini e 40 ragazzi minorenni. 

Stando a quanto si apprende in questi minuti, il pattugliatore giungerà a Porto Empedocle domani alle 11, ma non entrerà in porto. Imigranti - prima dell'eventuale sbarco - dovranno essere sottoposti a tampone anti-Covid. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento