menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Mattina

Giuseppe Mattina

L'omicidio nell'officina, si "studiano" gli spostamenti e le telefonate della vittima

Oggi dovrebbe tenersi l'udienza di convalida, a carico dell'indagato Giovanni Riggio, davanti al Gip di Palermo. Poi gli incartamenti, che compongono il fascicolo, verranno trasmessi alla Procura di Agrigento

Oggi dovrebbe tenersi l'udienza di convalida davanti al giudice per le indagini preliminari di Palermo. Poi gli incartamenti, che compongono il fascicolo palermitano, verranno trasmessi alla Procura di Agrigento.

LEGGI IL FATTO: Accoltella il socio in un magazzino di contrada San Benedetto 

Nelle prossime ore, intanto, il sostituto procuratore Matteo Delpini - titolare, nella città dei Templi, del fascicolo di inchiesta - potrebbe dare l'incarico ad un medico legale per effettuare l'autopsia sulla salma di Giuseppe Mattina, 41 anni, il meccanico che, all'alba di sabato, è stato trovato cadavere all'interno di quel magazzino - in contrada San Benedetto - che sarebbe dovuto diventare una rivendita di autovetture usate con officina.

Sempre oggi, è verosimile che vengano ascoltati altri familiari ed amici di Giuseppe Mattina. Già sabato è stata sentita, infatti, la moglie. E non è escluso che, a partire dalla giornata di oggi, si passi ad analizzare e studiare le ultime chiamate fatte e ricevute dal favarese sul cellulare, nonché Sms ed altre eventuali forme di comunicazione come Whatsapp. A confessare il delitto, presentandosi alle quattro circa di sabato al commissariato Brancaccio, è stato Giovanni Riggio, 27 anni, palermitano.

VEDI IL VIDEO: L'arrestato lascia il commissariato 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Da Licata alla rotonda Giunone per "sbariari": sanzionato dipendente comunale

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 1.120 nuovi casi (66 in provincia): 9 morti

  • Cronaca

    Restò incontinente dopo il parto, chiesti 158 mila euro di risarcimento

  • Cronaca

    La pandemia dilaga, serve garantire assistenza: 49 nuovi incarichi per Oss

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento