Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Favara

L'omicidio dell'ex presidente del Consiglio, l'appello di Anna Alba: "Chiunque ha visto qualcosa si rivolga anche anonimamente ai carabinieri"

Il sindaco dimissionario: "Anche un piccolo indizio o un dettaglio ritenuto insignificante potrebbero dare la possibilità agli investigatori di procedere celermente nelle indagini e dare la possibilità a questa comunità, che sta facendo tanti sforzi, di non essere etichettata come omertosa"

"Chiunque avesse visto qualcosa, anche quello che può sembrare un piccolo indizio o un dettaglio insignificante si rivolga, con fiducia estrema, ai carabinieri. E lo faccia, se vuole, anche in forma anonima. Dia la possibilità agli investigatori di procedere celermente nelle indagini e dia la possibilità a questa comunità, che sta facendo tanti sforzi, di non essere etichettata come omertosa". Lo ha detto il sindaco dimissionario di Favara Anna Alba. "Non ci sarà nulla che potrà lenire la perdita di un genitore - ha aggiunto l'ex amministratore -, ma aiutiamo, aiutate a fare giustizia. Io, così come tanti miei concittadini, ho fiducia negli investigatori e negli inquirenti". 

L'omicidio dell'ex presidente del Consiglio: Favara si è trincerata nel "Nenti vitti e nenti sacciu"

"E' molto triste, e questo mi provoca anche rabbia, che questo Comune non abbia potuto permettersi una videosorveglianza. Forse un sistema pubblico di telecamere avrebbe potuto essere determinante nell'inchiesta - ha proseguito Anna Alba - . Abbiamo sempre chiesto un maggior supporto, una maggiore presenza delle forze dell'ordine sul territorio, ma certamente fatti del genere, che sembrerebbero essere stati pianificati, non si sarebbero potuti evitare. Non potevamo, del resto, avere l'Esercito ad ogni angolo della strada. Certamente, ieri, giornata di Ferragosto, non c'era molta gente in giro - ha proseguito l'ex sindaco -, ma se c'è stato qualcuno che ha notato qualcosa, anche se gli dovesse apparire insignificante, lo comunichi alle autorità. Valuteranno loro e non sarà una perdita di tempo".

Ucciso l'ex presidente del consiglio comunale Salvatore Lupo, l'inchiesta si concentra su dissidi familiari ed economici

"Questo omicidio ha sconvolto l'intera comunità, la sensazione, molto triste, è stata quella d'essere tornati agli anni Novanta. La morte  di Salvatore Lupo, anzi l'omicidio di un uomo, un padre, un nostro concittadino è inaccettabile". 

L'omicidio dell'ex presidente del Consiglio: Favara si è trincerata nel "Nenti vitti e nenti sacciu"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'omicidio dell'ex presidente del Consiglio, l'appello di Anna Alba: "Chiunque ha visto qualcosa si rivolga anche anonimamente ai carabinieri"

AgrigentoNotizie è in caricamento