menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Burgio, omicidio Liborio Italiano: arrestati due rumeni

Alcune testimonianze hanno permesso di rinvenire nell'abitazione dei due arrestati un televisore 32 pollici asportato dalla casa della vittima, nonché un maglione ancora sporco di sangue. I due hanno poi confessato

Sono due rumeni, di 23 e 22 anni, i presunti autori dell'omicidio di Liborio Italiano, il 90enne trovato cadavere ieri mattina nella sua casa a Burgio, con le mani legate dietro la schiena e con un lenzuolo stretto sulla bocca.

Adrian Ciubotariu

I carabinieri della Compagnia di Sciacca e del Reparto operativo di Agrigento, rispettivamente coordinati dal tenente Salvatore Marchese e dal tenente colonnello Andrea Azzolini, hanno infatti arrestato Adrian Ciubotariu, 23enne rumeno, e Catalin Simion Mihai, 22enne, anch'egli rumeno.

Catalin Simion Mihai

L’attività investigativa, coordinata dalla Procura di Sciacca, si è concretizzata con l’individuazione dei sospettati tramite l’acquisizione di alcune testimonianze che hanno permesso di rinvenire nell’abitazione dei due arrestati un televisore 32 pollici asportato dalla casa della vittima, nonché un maglione ancora sporco di sangue.

Messi con le spalle al muro, i due hanno confessato dinnanzi il pubblico ministero. Adesso si trovano rinchiusi nel carcere di Sciacca, a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il corpo del 90enne, invece, si trova nella camera mortuaria del cimitero di Sciacca, in attesa dell'esame autoptico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento