rotate-mobile
Anniversari

Trentasette anni fa l'omicidio di Beppe Montana, il commissario che catturò i boss latitanti di Cosa nostra

L'anniversario dell'eccidio che avvenne a Porticello, mentre il poliziotto agrigentino era assieme alla fidanzata. Il ricordo del sindaco: "Il suo coraggio e la sua passione siano d'esempio"

Gli mancava un giorno per andare in ferie e stava trascorrendo il 28 luglio del 1985 con la fidanzata a Porticello, quando fu eliminato da un commando mafioso. Oggi ricorre il trentasettesimo anniversario dell'omicidio del commissario Beppe Montana, capo della "Catturandi" che, proprio in questa veste, diede duri colpi a Cosa nostra, per esempio bloccando il boss della Kalsa, re del contrabbando di sigarette, Tommaso Spadaro.

Questura intitolata a Beppe Montana, il capo della polizia: "La guerra non è ancora finita"

Un sacrificio che viene ricordato oggi anche dal sindaco Roberto Lagalla: "Grande tenacia, determinazione e coraggio si legano al ricordo del commissario Beppe Montana, investigatore impegnato nella lotta alla mafia e nell'individuazione di pericolosi criminali che hanno fatto parte di Cosa nostra. Mi auguro che la passione per il suo lavoro e lo spiccato senso dello Stato, che hanno contraddistinto il suo operato, possano continuare a essere d'esempio".

Il 26 settembre del 1986 a Montana è stata conferita la Medaglia d'oro al merito civile perché: "Sprezzante dei pericoli cui si esponeva nell'operare contro la feroce organizzazione mafiosa, svolgeva in prima persona e con spirito d'iniziativa non comune, un intenso e complesso lavoro investigativo che portava all'identificazione e all'arresto di numerosi fuorilegge. Sorpreso in un agguato, veniva mortalmente colpito da due assassini, decedendo all'istante. Testimonianza di attaccamento al dovere spinto fino all'estremo sacrificio della vita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentasette anni fa l'omicidio di Beppe Montana, il commissario che catturò i boss latitanti di Cosa nostra

AgrigentoNotizie è in caricamento