rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

"Non ha comunicato i nomi degli ospiti", denunciato albergatore

I poliziotti hanno scoperto l'omissione dopo che erano intervenuti nella struttura per una lite fra coniugi

Omessa comunicazione all’Autorità. E’ per questo titolo di reato che è stato denunciato, dalla polizia, alla Procura un albergatore cinquantenne. Un uomo che avrebbe omesso di rendere noti i nominativi delle persone alloggiate nella sua struttura alberghiera, contravvenendo a quanto disposto dal Tulps che impone di utilizzare il sistema informatico, previsto con decreto ministeriale, per comunicare entro 24 ore alla polizia i nominativi di chi alloggia in ogni tipo di struttura ricettiva.

Ma l’albergatore, adducendo un problema telematico, non ha fornito le generalità di nessuno dei suoi ospiti. Il sistema informatico serve a tenere d’occhio le presenze sul territorio, venendo a conoscenza dell’arrivo di possibili soggetti indesiderati o di sospetti. Normativa che, negli ultimi tempi, in concomitanza con l’allerta terrorismo, è più che mai attuale.

La polizia - gli agenti del commissariato "Frontiera" nello specifico - ha scoperto l'omissione dopo che era intervenuta nella struttura per una lite fra coniugi. Avviati gli accertamenti hanno dunque appurato la mancata comunicazione dei nominativi degli ospiti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ha comunicato i nomi degli ospiti", denunciato albergatore

AgrigentoNotizie è in caricamento