menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto pubblicata da MareAmico su Facebook

La foto pubblicata da MareAmico su Facebook

"MareAmico" torna a denunciare su Facebook: "Olii anche nel fiume Verdura"

Dopo la denuncia dei riversamenti di olii nel fiume Naro, che ha portato alla denuncia da parte dei carabinieri di due persone, gli ambientalisti tornano a segnalare un nuovo scempio. Questa volta nel fiume Verdura

Continua incessante l'opera di salvaguardia e vigilanza della delegazione agrigentina dell'associazione "Mare Amico". Dopo la denuncia dei riversamenti di olii nel fiume Naro, che ha portato alla denuncia da parte dei carabinieri del titolare e del gestore di un frantoio, gli ambientalisti tornano a segnalare un nuovo scempio.

Questa volta si tratta del fiume Verdura: tramite una foto aerea pubblicata da "Mare Amico" su Facebook, infatti, è possibile notare come dalla foce dello stesso fiume, che giunge nel Mediterraneo all'altezza del comune di Ribera, fuoriescano acque molto scure. Si spera adesso che, come successo per il fiume Naro, le forze dell'ordine puntino l'attenzione anche sul fiume Verdura per risalire ai responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento