Cronaca Villaggio Mosè

Oggi riunione dei bancari agrigentini per organizzare lo sciopero del 31 ottobre

L’incontro è stato organizzato da tutti i sindacati di categoria della provincia di Agrigento: Dircredito, Fabi, Fiba, Fisac, Uilca e Ugl.

Filippo Plano

Oggi pomeriggio, alle 15, riunione sindacale, presso l’hotel Akrabello del Villaggio Mosè ad Agrigento, di tutti i dipendenti bancari della provincia di Agrigento.

L’adunanza è stata organizzata in vista dello sciopero dei bancari proclamato per il prossimo 31 ottobre.

L’incontro è stato organizzato da tutti i sindacati di categoria della provincia di Agrigento: Dircredito, Fabi, Fiba, Fisac, Uilca e Ugl.

“Lo sciopero - ci dice il responsabile di Dicredito di Agrigento e Trapani, Filippo Plano - è stato proclamato a seguito della revoca del cnl da parte dell’Abi.

Un contratto ispirato alla solidarietà con la creazione di un fondo autonomo con il contributo di tutti i lavoratori e l’impegno dell’Abi ad assumere circa 25mila giovani del meridione d’Italia.

L’Abi, da 25mila nuove assunzioni, oggi minaccia invece 25mila fuoriuscite. Invitiamo pertanto il governo Letta – ha spiegato Plano - ad attenzionare questo massiccio ricorso ai licenziamenti, giustificato dalla crisi, che contribuisce a ingrossare le fila dei disoccupati, esodati e licenziati, e quindi acutizzando la riduzione di domanda interna con le sue nefaste conseguenze.

Diciamo pertanto No - ha concluso Filippo Plano - al tentativo dei potenti di far nascere una guerra tra poveri, e invitiamo tutti a prendere parte alla riunione di oggi pomeriggio, per stabilire il programma di lotta”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi riunione dei bancari agrigentini per organizzare lo sciopero del 31 ottobre

AgrigentoNotizie è in caricamento