rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
La decisione

Ritardata contrattualizzazione delle strutture odontoiatriche, il Tar: vanno risarcite

A ricorrere al tribunale amministrativo regionale erano stati gli specialisti di Agrigento, Favara, Santa Elisabetta, Aragona, Calamonaci, Canicattì e Ravanusa

Verranno risarcite delle somme non percepite nel 2023. Lo ha deciso, condannando l'Asp di Agrigento e l'assessorato regionale alla Salute, il Tar Palermo per le strutture odontoiatriche già accreditate, strutture che hanno subito danni dalla ritardata contrattualizzazione. 

Alcune strutture odontoiatriche, già accreditate, di Agrigento, Favara, Santa Elisabetta, Aragona, Calamonaci, Canicattì e Ravanusa non avendo ottenuto dall'Asp di Agrigento la contrattualizzazione per l’erogazione di prestazioni specialistiche ambulatoriali per conto del sistema sanitario regionale hanno proposto ricorso dinanzi al Tar. E lo hanno fatto con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia. 

L'Asp sosteneva che non si doveva procedere a nuove contrattualizzazioni essendo già presenti per la branca di odontoiatria in provincia di Agrigento ben 42 strutture odontoiatriche. Dunque, per l'Asp, non c'era l’esigenza di nuove strutture. Rubino e Impiduglia, in giudizio, hanno sottolineato che non poteva protrarsi “una situazione di oligopolio in favore delle strutture contrattualizzate in precedenza e destinate, quindi, a gestire l’intero fabbisogno all’infinito”.

L'Asp, rivedendo i propri provvedimenti ha proceduto alla relativa contrattualizzazione delle strutture odontoiatriche. A questo punto, sempre dinanzi al Tar-Palermo, gli odontoiatri hanno proposto un’ulteriore azione volta al risarcimento dei danni patiti a seguito del ritardo nella contrattualizzazione. Il Tar ha ritenuto fondato il ricorso ed ha stabilito che le strutture dovranno essere risarcite delle somme non percepite per l’anno 2013. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritardata contrattualizzazione delle strutture odontoiatriche, il Tar: vanno risarcite

AgrigentoNotizie è in caricamento