Lunedì, 15 Luglio 2024
Controlli estivi / Licata

Scoperto prefabbricato di legno a pochi passi dalla spiaggia, due denunce

Dopo l'intervento della polizia e della guardia costiera, il trentacinquenne e il ventitreenne sono stati indagati per occupazione arbitraria di area demaniale marittima

Cosa avrebbero dovuto farci con quel piccolo prefabbricato in legno, collocato a pochi passi dalla spiaggia, non è chiaro. Non è escluso che volessero avviare una illegale attività da parcheggiatori abusivi. È certo però che quella struttura non aveva nessuna autorizzazione. Ed è per l'ipotesi di reato di occupazione arbitraria di area demaniale marittima che due licatesi sono stati denunciati, in stato di libertà, alla procura della Repubblica di Agrigento. A finire nei guai sono stati un trentacinquenne e un ventitreenne, entrambi appunto di Licata. 

Con la barca o in acquascooter vicino alla costa: cinque sanzioni

Ad intervenire, ripristinando la legalità, sono stati i poliziotti del commissariato di Licata, assieme ai militari della Capitaneria cittadina. Il prefabbricato è stato posto sotto sequestro. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto prefabbricato di legno a pochi passi dalla spiaggia, due denunce
AgrigentoNotizie è in caricamento