rotate-mobile
Venerdì, 8 Dicembre 2023
Tribunale / Santa Margherita di Belice

Occupano una casa popolare e finiscono sotto processo: coppia condannata

La difesa sosteneva che gli imputati erano entrati in quell’alloggio perché, pur avendo beneficiato di una regolare assegnazione di un’altro appartamento, non erano stati eseguiti i necessari interventi di manutenzione

Due persone di Santa Margherita di Belìce sono state condannate a 8 mesi di reclusione e 160 euro di multa per avere occupato abusivamente un alloggio popolare. La sentenza, emessa dal giudice monocratico del tribunale di Sciacca Dino Toscano è stata emessa nei confronti di Pietro Galazzo di 34 anni e Giuseppina Saladino di 40 anni. I fatti contestati risalcono all’ottobre del 2019 quando i due sarebbero entrati in quella casa per viverci senza averne diritto. 

L’avvocato Filippo Lojacono, che ha assistito entrambi gli imputati, sosteneva che l’azione era stata dettata da uno stato di necessità in quanto la coppia, pur avendo beneficiato dell’assegnazione provvisoria di un’altra casa, non potevano usufruirne in quanto non erano stati eseguiti i necessari interventi di manutenzione.

Per entrambi il giudice ha disposto la sospensione condizionale della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano una casa popolare e finiscono sotto processo: coppia condannata

AgrigentoNotizie è in caricamento