rotate-mobile
Abbandono di amimali / Menfi

Cucciolata abbandonata in una cunetta stradale, Calasanzio: "Da dieci anni questa vita, sono stanca"

La volontaria dell' "Oasi Ohana" si sfoga sui social dopo l'ennesimo ritrovamento di cani abbandonati

Otto cuccioli abbandonati per strada, scaricati all'interno di una cunetta per le acque piovane, condannati a morte senza appello. A fare questo drammatico ritrovamento, è stata la responsabile dell'Oasi Ohana, Chiara Calasanzio.

Le piccole palle di pelo erano state lasciate lungo la pista ciclabile di Menfi il giorno di Santo Stefano. 

"Chissà quante cazzo di persone li hanno visti e si sono voltate dall'altra parte - ha scritto Calasanzio sui social -. Sono stanca, ma di una stanchezza che inizia a pesare. Sta prendendo spazio la disperazione: sono 10 anni di questa vita, non so quando reggerò".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucciolata abbandonata in una cunetta stradale, Calasanzio: "Da dieci anni questa vita, sono stanca"

AgrigentoNotizie è in caricamento