rotate-mobile
Cronaca

Asp Agrigento, il Nursind pronto a mobilitarsi: "In ritardo indennità Covid e mobilità interna"

Ancora una volta una rappresentanza dei lavoratori punta il dito verso la governance per le mancate risposte alle sollecitazioni di questi anni

Ancora una volta sindacati a testa bassa contro la governance dell'Asp di Agrigento.

Stavolta a prendere posizione è il Nursind, che contesta in particolare "mobilità interna ancora al palo, retribuzione Covid e progressioni verticali in ritardo".

"Come coordinamento regionale - spiega il segretario agrigentino Salvatore Terrana - abbiamo chiesto una convocazione all’assessorato regionale alla Salute e alla commissione Salute all’Ars per  discutere tutta una serie di richieste inevase”. Nel mirino è finita “la mancata applicazione degli accordi sindacali in base alla contrattazione decentrata e per le decisioni prese unilateralmente senza informativa sindacale”. A cominciare "dal debito orario per il personale sanitario di comparto che crea forti disagi ai lavoratori del comparto”.

Il Nursind ricorda che “il 21 aprile scorso l’amministrazione di fronte alle organizzazioni sindacali e ai componenti Rsu si era impegnata a pubblicare la graduatoria della mobilità, accordo disatteso creando false aspettative nei confronti dei lavoratori del comparto. Nella stessa riunione l’amministrazione si era impegnata a pubblicare entro maggio la graduatoria definitiva sulle progressioni orizzontali, anche in questo caso l’impegno non è stato mantenuto”. 

Il Nursind segnala inoltra la mancata erogazione del premio covid, la mancata applicazione del regolamento sulle progressioni verticali, la mancata retribuzione del lavoro prestato sulle vaccinazioni anticovid in quanto sono stati erogati solo i distretti di Sciacca e Licata”. Infine il sindacato sollecita”per avviare nel più breve tempo possibile le procedure concorsuali per la copertura dei posti di dirigente delle professioni infermieristiche non ricoperte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asp Agrigento, il Nursind pronto a mobilitarsi: "In ritardo indennità Covid e mobilità interna"

AgrigentoNotizie è in caricamento