menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo sbarco a Porto Empedocle, soccorsi 76 migranti

Sul luogo sono intervenute anche le motovedette della Guardia di Finanza, sulle quali sono stati trasferiti gli immigrati. Le due imbarcazioni delle Fiamme Gialle hanno fatto rotta verso il porto empedoclino

La Guardia Costiera ha intercettato un'imbarcazione in legno a 30 miglia da Malta ed a 45 dalle coste siciliane, intervenendo in soccorso dei 76 migranti che si trovavano a bordo.
 
La presenza dell'imbarcazione era stata segnalata da un peschereccio di Porto Empedocle. Ricevuto l'allarme, gli uomini della Guardia Costiera hanno subito avvistato il barcone ed iniziato l'opera di ricognizione. 
 
Sul luogo sono intervenute anche le motovedette della Guardia di Finanza, sulle quali sono stati trasferiti i migranti. Le due imbarcazioni delle Fiamme Gialle hanno fatto rotta verso Porto Empedocle. 
 
La massiccia fuga dallaTunisia, ha indotto il governo tunisino a prendere una serie di misure mirate per contrastare il fenomeno dell'emigrazione clandestina verso le coste italiane.
 
A divulgare la notizia è stato il tg delle rete Watania1, il ministro degli Esteri, Rafik Abdessalem, che ha anche reso nota l'istituzione di una unità di crisi per seguire la vicenda delle decine di tunisini che sarebbero annegati nel naufragio di qualche giorno fa a largo di Lampedusa.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento