rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Inchiesta "Black list", nuovo interrogatorio per Campione: «Confermo tutto»

Nuovo interrogatorio per Massimo Campione che ha confermato le accuse mosse a Dario Lo Bosco: l'imprenditore è stato nuovamente sentito e ha ribadito quanto detto in precedenza circa le tangenti pagate

Nuovo interrogatorio per Massimo Campione che ha riconfermato le accuse mosse a Dario Lo Bosco circa le tangenti pagate a Rfi.

Nelle quattro ore in cui è stato nuovamente sentito dal procuratore aggiunto Dino Petralia, dal pm Claudio Camilleri, alla presenza di uno dei propri legali, l'avvocato Nino Caleca, l'imprenditore agrigentino ha dovuto ribadire quanto raccontato in precedenza: questo perchè nei giorni scorsi, a una persona vicina al presidente Rfi Lo Bosco che lo aveva avvicinato, Campione aveva assicurato che le accuse contro di lui erano una «farsa».

Gli inquirenti hanno chiesto all'imprenditore, cui è stato sequestrato un libro mastro con annotate tutte le tangenti pagate da cui è scaturita l'inchiesta "Black list", il perchè avesse affermato di essere pronto a «rettificare tutto».

Circostanza che durante l'interrogatorio Campione ha chiarito essere solamente un tentativo di tranquillizzare l'amico di Lo Bosco che lo aveva avvicinato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta "Black list", nuovo interrogatorio per Campione: «Confermo tutto»

AgrigentoNotizie è in caricamento