rotate-mobile
Il messaggio

Il questore Iraci promosso a dirigente di pubblica sicurezza, plauso del prefetto: “Riconoscimento al grande lavoro svolto”

Particolare compiacimento per l’operazione antidroga portata a termine nei giorni scorsi a Licata

Il Prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, ha manifestato vivo compiacimento per la promozione a dirigente generale di pubblica sicurezza del Questore di Agrigento Rosa Maria Iraci, deliberata nella seduta del Consiglio dei Ministri il 23 febbraio scorso.

Polizia, Rosa Maria Iraci promossa a dirigente generale di pubblica sicurezza

“Questa promozione - dice Maria Rita Cocciufa - dimostra un riconoscimento del grande lavoro svolto dalla Questura sul fronte dell’immigrazione e non solo, in un territorio caratterizzato da emergenze continue anche sul fronte della criminalità organizzata, come dimostrato dall’ ultima operazione di polizia giudiziaria che ha coinvolto il territorio del Comune di Licata interessato da una forte presenza di organizzazioni dedite al  traffico di stupefacenti.

In questi 4 anni a capo della Questura di Agrigento, la dottoressa Iraci ha dimostrato di sapere gestire fenomeni complessi con grande acume, equilibrio e determinazione, rappresentando un punto di riferimento per la sicurezza dei cittadini grazie all’ottimale gestione delle variegate situazioni di ordine e sicurezza pubblica che hanno richiesto l’intervento delle forze di polizia.

Al dirigente generale pubblica sicurezza vanno dunque i migliori auguri di proficuo lavoro al servizio dello Stato nel nuovo incarico che a breve le verrà assegnato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il questore Iraci promosso a dirigente di pubblica sicurezza, plauso del prefetto: “Riconoscimento al grande lavoro svolto”

AgrigentoNotizie è in caricamento