rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Canicattì

Ospedale “Barone Lombardo”, l’Asp attiva il nuovo ambulatorio di epatologia

Gli specialisti si occuperanno di trattare le malattie del fegato ed altre patologie correlate all’uso eccessivo di sostanze alcoliche. Le prime visite già a partire dall’8 marzo

Tra pochi giorni, all'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì, sarà attivo, presso l’unità operativa di Medicina interna ad alta intensità di cure diretta da Giuseppe Augello, il nuovo ambulatorio di “malattie del fegato e patologie alcool correlate”. Le date previste per le visite quindicinali erogate dal servizio saranno l’8 ed il 22 marzo dalle 8 alle 14

Per quanto riguarda invece gli appuntamenti successivi, sia per le nuove visite che per quelle di controllo, le modalità saranno indicate successivamente.
“Dopo la recente attivazione dell’ambulatorio ‘Long-Covid’ – ha detto il commissario straordinario dell'Asp Mario Zappia – dedicato al trattamento degli strascichi da post infezione in tutte quelle persone che, pur essendo guarite, continuano a presentare un quadro di salute deficitario, l'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì si arricchisce con un nuovo servizio di estrema utilità in grado di ampliare la gamma e la qualità delle prestazioni offerte”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale “Barone Lombardo”, l’Asp attiva il nuovo ambulatorio di epatologia

AgrigentoNotizie è in caricamento