Cimitero della città, c'è l'ok: via alla costruzione di nuove tombe

Secondo una prima stima, si va verso la realizzazione di 20 cappelle gentilizie e 73 edicole, una ventina di sarcofagi

foto archivio

Dopo diverse settimane è arrivato l’ok definitivo. Al cimitero di Sciacca si potranno costruire delle nuove tombe. I privati, adesso, avranno sei mesi per presentare tutti quanti i progetti utili alla costruzione.  Secondo una prima stima, si va verso la realizzazone di  realizzazione di 20 cappelle gentilizie e 73 edicole, pe una ventina di sarcofagi.  A seguire la vicenda l’assessore comunale Roberto Lo Cicero.

Qualche tempo fa al cimitero di Sciacca le tumulazioni andavano a rilento, la causa era dovuta alla mancanza di loculi. Adesso, invece, tutto sembrerebbe essere rientrato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento