Biologi, medici e tecnici di laboratorio: pioggia di assunzioni negli ospedali agrigentini

Prosegue il potenziamento degli organici all'Asp, voluto dal commissario Gervasio Venuti. Stabilizzati anche radiologi ed ostetriche. In arrivo tre ortopedici

Foto d'archivio

Prosegue il potenziamento degli organici all'Asp di Agrigento. Attraverso lo scorrimento di graduatorie ancora valide, - fa sapere l'azienda sanitaria - la direzione strategica presieduta dal commissario Gervasio Venuti ha disposto l’immissione in servizio a tempo pieno e indeterminato di cinque nuovi dirigenti biologi.

A tempo indeterminato vengono assunti anche vari professionisti che, attualmente, appartengono agli organici di altre aziende e che svolgono il proprio servizio presso l’Asp di Agrigento in posizione di comando. Si tratta di un oncologo, un medico di medicina interna, tre tecnici di laboratorio, tre ostetriche e cinque tecnici di radiologia.

"Per fronteggiare le criticità nei reparti di pronto soccorso - si legge in una nota dell'Asp -  l’Azienda ha anche disposto la nomina di una commissione che si occuperà, nel breve, di esperire le procedure concorsuali per il reclutamento di dirigenti medici da destinare all’area di emergenza".

"Il management dell’Asp di Agrigento - si legge ancora - è particolarmente attivo anche per quanto riguarda l’affidamento di nuovi incarichi a tempo determinato. Sono in arrivo svariati profili professionali: tre ortopedici da destinare ai presidi ospedalieri di Agrigento, Sciacca e Licata, un chirurgo con particolare esperienza e formazione in endoscopia digestiva, un pediatra ed un cardiologo in comando. Grazie all’approvazione di una specifica graduatoria l’Asp assumerà inoltre, ancora a tempo determinato, dirigenti medici di nefrologia. L’attuale tranche di provvedimenti si completa con l’affidamento di una supplenza per un tecnico di laboratorio biomedico presso il 'San Giovanni di Dio' e di un incarico di collaboratore professionale sanitario infermiere per la Casa circondariale di Agrigento".   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento