Parco macchine ridotto all'osso, in arrivo sei nuovissime ambulanze: ecco dove

Soddisfazione ha espresso il senatore del Movimento 5 Stelle Marinello per questo importante passo avanti da parte dell'Asp di Agrigento

(foto ARCHIVIO)

“L’Asp di Agrigento ha già aperto la procedura per l’acquisto di 2 ambulanze da rianimazione, tipo C, per i presidi ospedalieri di Sciacca e Agrigento, e di 4 ambulanze da soccorso, tipo B, per gli ospedali di Agrigento, Sciacca, Canicattì e Licata. Un bando da oltre 740 mila euro per riammodernare il parco ambulanze dei presidi della nostra provincia, una notizia meravigliosa che arriva in questa ultima domenica di febbraio. Dopo mesi di denunce sull’attuale stato in cui versano le nostre ambulanze, finalmente riceviamo le risposte tanto attese". 

Così il senatore del Movimento 5 Stelle Rino Marinello commenta la notizia dell'arrivo in provincia di ben 6 nuove ambulanze che andranno a rimpolpare un parco mezzi in crisi d'ossigeno da tempo.

"Siamo molto orgogliosi - commenta il medico  e parlamentare -, una notizia straordinaria che arriva a pochissime ore dal mio incontro con l’assessore regionale alla Sanità.  Intendo complimentarmi con il manager dell’Asp di Agrigento Santonocito col quale è stato intrapreso un percorso virtuoso di collaborazione. È evidente che questa sia la giusta strategia per il raggiungimento di risultati proficui, a vantaggio dei servizi rivolti ai cittadini e ai pazienti del nostro territorio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento