menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La fotografia bufala che gira in rete

La fotografia bufala che gira in rete

Numeri telefonici che risucchiano il credito, la Questura: "E' l'ennesima bufala"

Il consiglio: "Se riceviamo una telefonata alla quale non abbiamo potuto rispondere da un numero sconosciuto, usiamo l’accortezza di non richiamare: solo richiamando, infatti, scatta la truffa"

"Non ci sono telefonate che risucchiano il credito. E' l'ennesima bufala". Lo scrive la Questura di Caltanissetta. In rete, da giorni, rimbalza la storia di numeri telefonici che truffano colui che risponde alla chiamata. Ed anche l'attenzione degli agrigentini si è focalizzata su questa presunta truffa. 

"Questa notizia periodicamente si ripresenta sul web, con numeri diversi e la gente va in confusione - scrivono dalla Questura di Caltanissetta - . Per tranquillizzare tutti è bene chiarire che rispondere ad una telefonata non toglie alcun credito dalla scheda telefonica. Per come funziona la telefonia, è impossibile che ciò accada. L’addebito - spiegano ancora dalla Questura Nissena - scatta solo se siamo noi a richiamare il numero sconosciuto e truffaldino. Se riceviamo una telefonata alla quale non abbiamo potuto rispondere da un numero sconosciuto, usiamo l’accortezza di non richiamare: solo richiamando, infatti, scatta la truffa dell’addebito!". 

La Questura Nissena consiglia, inoltre, ci scaricare applicazioni che consentono di creare la cosiddetta blacklist, dove inserire i numeri sconosciuti indesiderati.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento