menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esondazione del fiume Verdura

L'esondazione del fiume Verdura

Scuole chiuse a Ribera e Sciacca, danni per 30 milioni di euro solo per le coltivazioni

Si perderà il 30 per cento della produzione del prodotto agrumicolo. Giovanni Caruana: "È stato un terremoto per l'agricoltura del comprensorio"

Oggi tutte le scuole di Sciacca e di Ribera resteranno chiuse. Ventiquattro ore dopo l'alluvione che ha devastato la zona Occidentale dell'Agrigentino, mentre si cerca ancora il saccense sessantenne disperso è il tempo della conta dei danni. E sembrano essere drammatici. Al solo settore agrumicolo, il danno provocato dal nubifragio è stato stimato in circa 30 milioni di euro. Ed è una prima stima fatta dalla Confederazione italiana agricoltori.

L'esondazione dei fiumi Verdura, Magazzolo e Platani ha allagato ettari ed ettari di terreni: circa 30 li ha allagati il Platani, altrettanti ettari sono stati allagati dal Magazzolo e poi il Verdura ha devastato circa 100 ettari. 

Di fatto, la città delle arance - Ribera - è in ginocchio. Si perderà il 30 per cento della produzione del prodotto agrumicolo. Produzione che riguarda anche Bivona, Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Cattolica Eraclea, Cianciana, Lucca Sicula, Menfi, Montallegro, Sciacca, Siculiana, Villafranca Sicula, e Chiusa Sclafani.

"È stato un terremoto per l' agricoltura riberese e del comprensorio. I danni sono paragonabili a quelli di un sisma. Una perdita del 30 per cento della produzione lorda vendibile è soltanto una prima stima, ma se aggiungiamo il resto dei danni, soprattutto alla viabilità rurale, le conseguenze sono ancora più drammatiche" - ha detto Giovanni Caruana, dirigente provinciale della Cia. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento