Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Il nubifragio di Licata, Crocetta: "Stato di emergenza e 30 milioni di euro"

Il presidente della Regione: " Occorre intervenire per riparare guasti del passato che hanno distrutto la città, eliminando quei problemi strutturali che possono mettere in ginocchio il territorio"

Un magazzino allagato a Licata

Verrà dichiarato lo stato d'emergenza ed a Licata arriveranno 30 milioni di euro. Lo ha annunciato il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. Crocetta ha espresso la propria solidarietà all’intera comunità di Licata ed ha annunciato, stamani, che, martedì, la giunta regionale delibererà la dichiarazione di stato di emergenza per Licata.

“Il Governo  - ha detto il presidente - presenterà in aula un emendamento alla legge di assestamento di bilancio, per stanziare trenta milioni di euro a favore della città. Occorre intervenire per riparare guasti del passato che hanno distrutto la città, eliminando quei problemi strutturali che – conclude Crocetta - possono mettere in ginocchio il territorio”.

LEGGI ANCHE: Cambiano: "Manca il sistema di raccolta delle acque piovane"

“Apprendiamo con soddisfazione che la nostra richiesta di uno stanziamento straordinario per la città di Licata, dopo il recente nubifragio, è stata accolta dal presidente della Regione Crocetta. Licata potrà fruire di 30 milioni di euro per intervenire sullo stato di emergenza determinatosi con gli eventi metereogici che hanno arrecato  danni ingenti al suo territorio". Hanno commentato così, con queste parole, Totò Cascio e Michele Cimino, deputati regionali di Sicilia Futura.

LEGGI ANCHE: Strade chiuse, negozi allagati e crolli: Licata è in ginocchio 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nubifragio di Licata, Crocetta: "Stato di emergenza e 30 milioni di euro"

AgrigentoNotizie è in caricamento