menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Passati controlli con etilometro della polizia Stradale (foto archivio)

Passati controlli con etilometro della polizia Stradale (foto archivio)

Autovelox, telelaser ed etilometro: partiti i controlli lungo le statali

La polizia Stradale richiama tutti gli automobilisti alla massima prudenza ed in particolare al rispetto dei limiti di velocità. No alcool, stupefacenti o farmaci prima di mettersi alla guida

I controlli sono già partiti. La lente di ingrandimento sarà puntata, come ogni anno, sulla statale 640, la Agrigento-Caltanissetta; sulla 115 che attraversa longitudinalmente il territorio provinciale da Menfi a Licata e sulla 189, la Agrigento-Palermo. I poliziotti della Stradale, coordinati dal vice questore aggiunto Andrea Morreale, sono schierati per prevenire gli illeciti e per prestare assistenza agli automobilisti in difficoltà.

Gli agenti sono "armati" di autovelox, telelaser ed etilometro. L'etilometro, in particolar modo, sarà utilizzato nei pressi dei locali notturni e delle discoteche.

I neo patentati, quindi fino al ventunesimo anno d'età, non possono guidare dopo aver assunto bevande alcoliche, prescindendo dal tasso alcolemico che deve essere quindi pari allo zero. 

"L'invito - ha detto il vice questore aggiunto, dirigente della polizia Stradale, Andrea Morreale, - è quello alla massima prudenza ed in particolare al rispetto dei limiti di velocità che, in ogni caso, va adeguata alla contingenti condizioni della strada: quelle atmosferiche e quelle del traffico. Invitiamo tutti ad indossare la cintura di sicurezza e per i veicoli a due ruote, il casco e, naturalmente, a non distrarsi attraverso l'utilizzo di cellulari. Ma anche a non assumere alcuna sostanza: alcool, stupefacenti, farmaci che pregiudichino lo stato psico-fisico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento