rotate-mobile
Indagini in corso / Ravanusa

Notte di fuoco a Ravanusa: danneggiate due auto, è mistero sulle cause

Le fiamme sono state domate e spente dai pompieri. Sul posto, anche i carabinieri della sezione Radiomobile

Cosa abbia innescato la scintilla iniziale non sembrerebbe essere stato chiaro. In via Montegrappa, a Ravanusa, è stata però una notte di fuoco. Ad essere devastate dalle fiamme sono state due auto: una Nissan Juke di proprietà di un macellaio e una Fiat Panda di proprietà della moglie, un'assistente sociale. Le fiamme sono state domate e spente dai vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì. Delle indagini su quanto accaduto si stanno occupando i carabinieri della sezione Radiomobile che sono intervenuti, nottetempo, sul posto. 

Dell'accaduto è stata, come da routine, avvisata la procura della Repubblica di Agrigento che si occuperà di coordinare l'attività investigativa dei militari dell'Arma. Quale primo passaggio, i carabinieri si sono sincerati sull'eventuale presenza di impianti di videosorveglianza. Telecamere che, come è già accaduto in altri casi di cronaca, potrebbero indirizzare e velocizzare le indagini. Il riscontro è stato però negativo: in zona non c'è nessun impianto. 

Le indagini, senza nulla escludere, né privilegiare, vengono al momento portate avanti dai carabinieri su un fronte di 360 gradi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di fuoco a Ravanusa: danneggiate due auto, è mistero sulle cause

AgrigentoNotizie è in caricamento