Centosei anni festeggiati a "La vita in diretta", la storia di nonno Antonino

Le telecamere della celebre trasmissione in onda su Rai 1, hanno fatto capitolino in una delle case di riposo di Sambuca di Sicilia

Festeggiare gli anni in diretta tv è un privilegio che non hanno in tanti. Festeggiarne 106 a “La vita in diretta”, è un lusso riservato ad un nonno di Sambuca di Sicilia. Si, perché ieri, le telecamere della celebre trasmissione in onda su Rai 1, hanno fatto capolino in una delle case di riposo dell’Agrigentino.

Ad aspettarli, tra gli altri, c’era anche nonno Antonino. Centosei anni, una vita trascorsa tra i campi di Sambuca di Sicilia, ed un record da festeggiare. Candeline, applausi e sorrisi per un ultra centenario da record.

“Ho lavorato fino a 80 anni – dice ai microfoni di Rai 1 – il segreto? E’ mangiare bene. Qui, mi trattano tutti bene e sono davvero felice”. Nonno Nino Ferraro è nato il 21 maggio del 1913. Festeggiamenti anche per nonna Ninetta Romano che ha festeggiato 102 e Caterina Di Bella che ha spento 101 candeline.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento