rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Mafia / Canicattì

"Non vuoi difendere Messina Denaro? Vuoi morire?" minacce per avvocato d'ufficio

L'uomo, con studio legale a Canicattì, aveva tentato di rinunciato all'incarico nel contesto del processo per le Stragi a Caltanissetta. Indaga la Squadra mobile

Aveva tentato di rimettere il mandato di difensore d'ufficio del boss Matteo Messina Denaro nel processo per le stragi di Capaci e via D'Amelio che è attualmente in corso davanti alla corte d'appello di Caltanissetta, ma la richiesta era stata respinta perché i giudici hanno ritenuto insussistenti eventuali problemi di incompatibilità processuale.

L'avvocato Calogero Montante, con studio legale a Canicattì, è però tornato a chiedere di poter rinunciare ad un ruolo tanto "spinoso" dopo aver ricevuto una chiamata minatoria.

Un anonimo, secondo la ricostruzione fatta la Repubblica, avrebbe detto al legale: "Non vuoi difendere Messina Denaro? Vuoi morire?". L'episodio è stato denunciato alla Squadra Mobile di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non vuoi difendere Messina Denaro? Vuoi morire?" minacce per avvocato d'ufficio

AgrigentoNotizie è in caricamento