rotate-mobile
Cronaca

"Non si fa trovare a casa durante la notte", sorvegliato speciale nei guai

Il pubblico ministero Silvia Baldi fa notificare l'avviso di chiusura delle indagini a Francesco Renato, 62 anni.

Nuovi guai giudiziari per Francesco Renato, 62 anni, di Agrigento, più volte arrestato per truffa e in una circostanza riuscito anche a sottrarsi alla cattura fuggendo all'estero.

Il pm Silvio Baldi gli ha fatto notificare l'avviso di conclusione delle indagini - atto che prelude alla richiesta di rinvio a giudizio - per l'accusa di violazione della sorveglianza speciale. I poliziotti, lo scorso 21 novembre, lo hanno infatti denunciato perchè non lo hanno trovato a casa di notte contravvenendo alla misura di prevenzione che gli era stata applicata in quanto ritenuto socialmente pericoloso.

Con la notifica del provvedimento il suo difensore, l'avvocato Salvatore Cusumano, avrà venti giorni di tempo per presentare memorie e chiedere un interrogatorio per tentare di evitare la richiesta di rinvio a giudizio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non si fa trovare a casa durante la notte", sorvegliato speciale nei guai

AgrigentoNotizie è in caricamento