rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Menfi

"Non causò l'incidente mortale sulla Fondovalle", assolto Giovanni Titone

Nel drammatico sinistro, avvenuto nel novembre 2013, persero la vita cinque persone tra cui la moglie, il figlio di tre anni e la madre

Era accusato di omicidio colposo per essere stato alla guida dell'auto su cui viaggiava tutta la sua famiglia in stato di alterazione psicofisica. Nel tragico schianto del mezzo, avvenuto nel novembre del 2013, persero la vita cinque persone tra cui la moglie, il figlio di tre anni e la madre. Adesso Giovanni Titone, 33enne di Menfi, è stato assolto dalle accuse di omicidio colposo e guida in stato di
alterazione psicofisica, sotto l’effetto di cannabinoidi. Il Pm aveva chiesto la condanna di Titone a 5 anni di reclusione, mentre la difesa dell'uomo ha sempre sostenuto l'innocenza dello stesso giacché il sinistro sarebe da attribuirsi ad una chiazza d'olio presente sulla strada e ha escluso che Titone fosse sotto l'effetto di stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non causò l'incidente mortale sulla Fondovalle", assolto Giovanni Titone

AgrigentoNotizie è in caricamento