rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Soprintendenza ai beni culturali, un saccense alla guida dell'ente di tutela

Si tratterebbe dell'architetto Michele Benfari, oggi dirigente presso il medesimo ente. La nomina formale arriverà, pare, già lunedì

Agrigento ha un nuovo soprintendente ai beni culturali. La nomina avverrà formalmente solo lunedì, a quanto pare, ma è ormai deciso: si tratta del saccense Michele Benfari. Architetto, 63 anni,  da quasi trenta è dipendente regionale nel settore dei Beni Culturali e ha ricoperto diversi incarichi, come direttore del museo archeologico di Lipari ma anche come dirigente alla Soprintendenza del Mare.

Il decreto sarà firmato, appunto, solo nei prossimi giorni, chiudendo la breve parentesi commissariale che aveva seguito il pensionamento di Gabriella Costantino.

La reazione

“Accogliamo con grande soddisfazione – afferma Alfonso Cimino, presidente dell’ordine degli architetti di Agrigento - la nomina dell’architetto Michele Benfari a Soprintendente ai Beni culturali di Agrigento con il quale, ne siamo certi, lavoreremo insieme con grande sinergia per la salvaguardia del nostro territorio, dei nostri centri storici e per la valorizzazione e la fruizione dei nostri beni culturali, conoscendone personalmente le capacità professionali e umane. A nome mio e del consiglio dell'Ordine degli architetti, auguriamo a Michele Benfari buon lavoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soprintendenza ai beni culturali, un saccense alla guida dell'ente di tutela

AgrigentoNotizie è in caricamento