menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"No trivelle", iniziativa dei Giovani Dem a Porta di Ponte

Si svolgerà ad Agrigento presso il bar "Porta Po'" in piazza Aldo Moro, un'iniziativa dei Giovani democratici della provincia di Agrigento che riguarderà il referendum abrogativo del 17 aprile sul tema della durata delle trivellazioni in mare territoriale sposando e sostenendo la linea di votare "si"

Sabato 19 marzo, alle ore 15.30 si svolgerà ad Agrigento presso il bar Porta Po’ in piazza Aldo Moro, la prima iniziativa dei Giovani democratici della provincia di Agrigento dopo i congressi che ne hanno rinnovato la struttura. 

Il neo segretario provinciale dell’organizzazione giovanile, Domenico Catuara e la nuova segreteria si sono subito messi a lavoro, l’iniziativa riguarderà il referendum abrogativo del 17 aprile sul tema della durata delle trivellazioni in mare territoriale sposando e sostenendo la linea di votare "si". 

Sarà un dibattito pubblico che avrà come primo obiettivo quello di informare i cittadini sull’oggetto del referendum e soprattutto sul fatto stesso che si voterà. La posizione della federazione dei Giovani democratici di Agrigento è netta ed è quella di introdurre dei limiti di tempo alle trivellazioni in mare italiano. Saranno presenti all’iniziativa diverse figure e diverse realtà interessate alla questione delle trivellazioni e che stanno svolgendo nel territorio agrigentino una campagna di sensibilizzazione e informazione.

Interverranno durante il dibattito Domenico Catuara, segretario provinciale dei Giovani democratici di Agrigento; Mimmo Fontana, responsabile nazionale di Legambiente per il Sud; Domenico Macaluso, ricercatore Ue ed esperto in fondali marini; Mizzica Sciacca; Pro Loco Realmonte; saranno presenti all’iniziativa sindaci, esponenti e deputati  agrigentini del Partito democratico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento