Assembramenti e mancato rispetto delle norme anti-Covid 19: chiusi tre locali della movida

I tre principali pub del salotto buono sono stati costretti a sbarrare le porte per cinque giorni

Assembramenti e mancato rispetto delle norme anti-Covid 19: chiudono diversi locali della movida agrigentina. Si, per il salotto buono della città, è stato un sabato diverso. Tre, tra i principali locali notturni della città, hanno dovuto chiudere le proprie attività.

"Purtroppo - si legge in uno dei profili ufficiali di un pub del centro città -  a causa della non osservanza delle regole per il Covid da parte di molti, ci troviamo costretti a chiudere per 5 giorni, nonostante gli estremi tentativi di far rispettare la legge in vigore. Ci scusiamo con tutti e ci vediamo giovedì". 

Stessa storia anche per gli altri due locali del centro cittadino.  La chiusura, dunque, è stata disposta dopo i massici controlli dei giorni scorsi.

Il salotto buono della città, la via Atenea e dunque la via Pirandello, sono l'epicentro della movida cittadina. Assembramenti, folla e non osservanza delle regole, questo ha convinto le forze dell'ordine a chiudere - temporaneamente - le "porte" dei tre principali locali notturni della città. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il provvedimento è stato notificato alle 20.15 di sabato, con gente dentro il locale e un convegno in corso - spiega il gestore di un ristorante -. Turisti increduli, invitati ad uscire mentre consumavano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento