rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Natura / Menfi

Ancora un nido di Caretta caretta sulle spiagge agrigentine: è la volta di Menfi

Un nido in località Giallonardo, a Realmonte, invece, è stato saccheggiato da una volpe prima che potesse essere messo in sicurezza

Dopo Licata e Realmonte, le tartarughe marine scelgono ancora una volta il litorale agrigentino. A Menfi, in contrada Capparrina, infatti, è stata localizzata e messa in sicurezza un'altra covata da parte del Wwf e del suo "Progetto tartarughe". Per le iniziativa di necessaria tutela sono stati informati comune, guardia costiera e ripartizione faunistica. Intanto, i volontari Wwf hanno messo una recinzione provvisoria e custodiranno il sito fino alla schiusa delle uova, che potrebbe avvenire a metà luglio.

Un nido in località Giallonardo, a Realmonte, invece, è stato saccheggiato da una volpe prima che potesse essere messo in sicurezza. Del resto, anche questo è il ciclo naturale delle cose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un nido di Caretta caretta sulle spiagge agrigentine: è la volta di Menfi

AgrigentoNotizie è in caricamento