rotate-mobile
Cronaca Sciacca

Sciacca, ovodeposizione di Caretta caretta in località San Marco

Dopo due anni un esemplare di Caretta caretta torna a ovodeporre in località San Marco. Sul posto il Wwf ha già predisposto le necessarie protezioni per il nido che custodisce i piccoli di tartaruga marina

Una tartaruga della specie Caretta Caretta ha nidificato nella località di San Marco a Sciacca. A renderlo noto è il presidente dell'Organizzazione Aggregata Sicilia Area Mediterranea del Wwf, Giuseppe Mazzotta, raggiunto dalla notizia a chiusura dell’incontro, sulla nave Palinuro della marina Militare Italiana, per biodiversità nell’Area del Mediterraneo, in cui si trovava assieme al delegato regionale del Wwf, Franco Andaloro.

«Il posto è distante poche decine di metri da quello che aveva visto lo stesso evento due anni fa - ha detto Mazzotta -. Sul posto si sono recati i volontari di Sciacca, con in testa Rossella Vella, che insieme alle guardie delle riserve Wwf di Torre Salsa e delle Saline di Trapani-Paceco, hanno provveduto a recintare e mettere in sicurezza l’area interessata». Nel frattempo, di ritorno da Catania, Mazzotta ha effettuato un sopralluogo sul posto informando del fatto il sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, il presidente del Consiglio, Calogero Bono, ed il presidente della Commissione Ambiente del Senato, Giuseppe Marinello.

Per il Wwf «affidare alla comunità saccense il bene più prezioso per una madre è grande motivo di orgoglio e di gioia per la nostra comunità che nel Mediterraneo e dal Mediterraneo trova spunti, luce e vita in armonia con l’ambiente. Nei prossimi giorni saranno rafforzati i monitoraggi dei litorali siciliani, alla scoperta di nuove occasioni di festose natalità di cui le tartarughe marine ci fanno dono ogni anno», ha concluso.

Sciacca, nido di Caretta caretta a San Marco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, ovodeposizione di Caretta caretta in località San Marco

AgrigentoNotizie è in caricamento