Dai 5 ai 10 centimetri di neve lungo le statali, sbandano auto e camion: è emergenza viabilità

La polizia Stradale sta monitorando le principali arterie stradali e sta soccorrendo gli automobilisti in difficoltà. Catene obbligatorie per transitare a Lercara e a Caltanissetta

Foto di Marcello La Scala

L’Agrigentino si sveglia imbiancato. Il week end di gennaio ha regalato paesaggi pieni di neve. Non solo suggestione, però. I poliziotti della Stradale, coordinati dal vice questore Andrea Morreale, stanno presidiando e soccorrendo tutti gli automobilisti rimasti intrappolati, perchè in panne o perchè i mezzi si sono intraversati, lungo le statali: da Sciacca a Licata e da Agrigento a Caltanissetta. Infatti, a causa del ghiaccio si sono verificati dei piccoli incidenti.

VIDEO -  Strade ghiacciate e automobilisti sorpresi, neve sulle strade cittadine

Sulla strada statale 640 dei mezzi pesanti intraversati per ghiaccio. Sulla strada statale 115 un’auto finisce finisce fuori strada. Il conducente ha perso a causa del maltempo il controllo del mezzo. Raffica interventi anche da parte dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento.

Un buongiorno innevato

Un 5 gennaio 2019 che gli agrigentini ricorderanno quasi certamente a lungo. La città, questa mattina, si è svegliata imbiancata. Da Fontanelle alla Valle dei Templi, passando per i Comuni limitrofi come Racalmuto e Aragona. Si svegliano imbiancate ancora una volta Grotte e Santo Stefano Quisquina. A Racalmuto la neve è alta più di 4 centimetri. 

Neve anche a bassa quota, l'Agrigentino si risveglia "ammantato" di bianco

Le temperature questa notte hanno toccato quota zero, per dare il via alle nevicate. Già, nella giornata di ieri, qualche fiocco di neve aveva sorpreso i residenti del Villaggio Mosè, un fenomeno che per Agrigento e per gli agrigentino è fonte di sorpresa. Neve anche a Favara, dove questa mattina il risveglio è stato con le pozzanghere gelate e qualche disavventura.

Ecco tutte le strade interne che sono considerate a rischio 

Il forte gelo non si prenderà una pausa, perché nel week end le temperature non dovrebbero superare i cinque gradi. Occhi puntati alle colonnine di mercurio, per un freddo che è stato più che mai annunciato.

E' crollo delle temperature anche in città, occhi rivolti alle colonnine di mercurio  

VIDEO - Week end di gennaio sotto la neve, l'Agrigentino si sveglia al gelo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento