Cronaca

Neve e ghiaccio, anche oggi le scuole resteranno chiuse

Allerta "gialla", secondo quanto è stato diramato dalla Protezione civile. Ieri, depositatisi tra i 20 ed i 30 centimetri di altezza, è di nuovo emergenza viabilità interna

La neve spalata, nei giorni scorsi, a Santo Stefano Quisquina

L'allerta diramata dalla Protezione civile è "gialla". Resteranno chiuse anche oggi, a Cammarata, San Giovanni Gemini e Santo Stefano Quisquina, le scuole. Un "residuo di neve" è previsto per i Comuni che si trovano ad un'altezza di circa 700 metri ed oltre. Ed ecco perché i sindaci dei rispettivi Comuni non hanno potuto far altro che firmare l'ordinanza, l'ennesima, di sospensione delle attività scolastiche.

Durante la giornata di ieri, le bufere hanno fatto depositare neve tra i 20 ed i 30 centimetri di altezza. Interrotta la provinciale 25, la Soria-Mussomeli che viene spesso utilizzata per raggiungere l'ospedale della cittadina Nissena. Neve e ghiaccio anche sulla provinciale che collega San Giovanni Gemini con Santo Stefano Quisquina. Nuovamente in difficoltà i mezzi ed i cantonieri del Libero consorzio che hanno dovuto tentare di fronteggiare la nuova emergenza viabilità interna. Sui due versanti di monte Cammarata è obbligatorio procedere con le catene da neve montate. 

Ma la neve, ieri, è tornata a farsi vedere anche a bassa quota, ossia fra Canicattì, Racalmuto e Grotte. Neve anche a Ribera e sulla Fondovalle Sciacca-Palermo. Sulla statale 624, la circolazione è consentita soltanto con le catene. Violenta la grandinata che si è registrata a Menfi.  Un miglioramento è previsto a partire da giovedì.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve e ghiaccio, anche oggi le scuole resteranno chiuse

AgrigentoNotizie è in caricamento