rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Porto Empedocle

Porto Empedocle, netturbini ancora senza stipendio: esplode la protesta

Da stamattina, a sorpresa, gli operatori ecologici della Realmarina hanno deciso di astenersi dal lavoro contro il ritardo dei pagamenti

Raccolta dei rifiuti ferma a Porto Empedocle. Da stamattina, a sorpresa ma neanche tanto, gli operatori ecologici della Realmarina hanno deciso di non lavorare per protesta contro il ritardo nel pagamento dei loro stipendi. Per loro, è in vigore uno stato di agitazione permanente ormai dallo scorso novembre, visto che devono ancora riscuotere gli stipendi di marzo, aprile maggio, novembre e dicembre 2017, la tredicesima e due rate della quattordicesima.

Al momento, il Comune di Porto Empedocle ha un arretrato con le imprese di diversi mesi con l'ultima fattura pagata per servizi resi relativa al mese di maggio 2017. A fare “esplodere” la situazione è stata la notizia dell'ennesimo rinvio della riunione che da tempo si sarebbe dovuta tenere al Comune, tra l'amministrazione comunale, le imprese e le organizzazioni sindacali. Un tavolo che sarebbe dovuto servire a fare il punto della situazione e che non si terrà prima di lunedì prossimo.

Lo sciopero di oggi, sulla cui durata gli operatori ecologici non anticipano nulla, fa tornare di attualità una vertenza che già in passato aveva portato all'astensione dal lavoro degli operatori ecologici, sia attraverso scioperi regolarmente proclamati di concerto con le organizzazioni sindacali, sia con l'astensione arbitraria dal lavoro. In entrambe le circostanze, il risultato era stato quello di vedere la città invasa dai rifiuti già in poche ore. A Porto Empedocle, com'è noto, la società Realmarina effettua la raccolta differenziata e senza il lavoro essenziale e fondamentale degli operatori ecologici, non essendoci più cassonetti pubblici, la città diventa una discarica a cielo aperto nel giro di pochissimo tempo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Empedocle, netturbini ancora senza stipendio: esplode la protesta

AgrigentoNotizie è in caricamento