menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operatori ecologici davanti al Comune

Operatori ecologici davanti al Comune

Netturbini a rischio licenziamento, rinviato il sit-in di protesta

È stata fissata per venerdì 16 dicembre, la riunione tra organizzazioni sindacali e amministrazione comunale, per discutere dei tagli al servizio d'appalto della nettezza urbana

È stata fissata per venerdì prossimo la riunione tra organizzazioni sindacali e amministrazione comunale, per discutere dei tagli al servizio d'appalto della nettezza urbana. Si tratta di seguito dell'incontro che si è svolto il 2 dicembre nella sede dell'assessorato all'Ecologia di Fontanelle.

Da qui la decisione degli operatori ecologici di spostare a venerdì il sit-in previsto per stamattina davanti la sede della Gesa, nella zona industriale, in concomitanza dell’incontro in programma della Srr Agrigento 4 che comprende anche il capoluogo. I lavoratori dunque, estremamente preoccupati per la piega che la vertenza sta prendendo, hanno comunicato la decisione di essere in qualche modo presenti ad ogni incontro che tratterà l'ormai famosa cessione del quinto d'obbligo sul contratto di appalto alle aziende del comparto di igiene urbana che porterebbe alla perdita di decine e decine di posti di lavoro.

Intanto gli autocompattatori di Agrigento continuano a fare la spola giornaliera da e per la discarica di Lentini con un aggravio di costi per l'intera comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento