Il Comune ha pagato le ditte, si va verso la revoca dello sciopero?

I sindacati confederali – e naturalmente tutti gli operatori ecologici – sono in “standby”: di fatto in attesa di capire se lunedì, veramente, i bonifici delle mensilità arriveranno

Il Comune - così come annunciato dall'assessore all'Ambiente e al Bilancio, Nello Hamel, - ha pagato. Lo stato di agitazione degli operatori ecologici in servizio ad Agrigento sembra destinato a rientrare. Il pagamento degli stipendi ai lavoratori dovrebbe avvenire nella giornata di lunedì. E se così sarà lo sciopero proclamato per martedì verrà revocato. Fino ad ieri sera, i sindacati confederali – e naturalmente tutti gli operatori ecologici in servizio ad Agrigento – erano in “standby”: di fatto in attesa di capire se lunedì, veramente, i bonifici delle mensilità arriveranno sui conti correnti dei netturbini.

Netturbini in assemblea, Hamel: "Rinviata a sabato prossimo la raccolta del vetro"

In attesa di capire che cosa accadrà la prossima settimana, gli agrigentini non serviti ieri dal “porta a porta” sono stati dunque costretti a ritirare in casa i mastelli. A dire il vero, non tutti lo hanno fatto. Molti, sui social network, hanno chiaramente manifestato l’intenzione di lasciare i cestelli in mezzo alla strada per un’intera settimana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lavoratori in assemblea, raccolta a "macchia di leopardo" per il secco residuo indifferenziato

Appena due giorni prima, sempre a causa di un’altra assemblea di due ore dei netturbini, era stata parziale la raccolta del secco residuo indifferenziato. E l’assessore comunale Nello Hamel aveva, allora, annunciato “dei turni di ritiro straordinari per riportare la situazione alla normalità. Ritiri straordinari nel corso dei prossimi giorni – scriveva, allora, Hamel - di cui verrà data informazione preventiva”. Fino ad ieri, però, nulla era stato ufficialmente comunicato ai cittadini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento