Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si svuota l'hotspot: migranti trasferiti a Porto Empedocle e imbarcati sulle navi quarantena

Stamani sono stati 148 quelli che hanno lasciato la struttura di primissima accoglienza, domattina ne partiranno altri 187. I minori verranno sistemati in centri della provincia e di Ragusa

 

Si prova a svuotare l'hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa. Sono 148 i migranti che sono stati imbarcati sul traghetto di linea "Sansovino" con destinazione Porto Empedocle da dove verranno poi "caricati" sulla nave quarantena Rhapsody che è in rada.

Nella struttura d'accoglienza restano, al momento, 241 migranti di cui 93 minori accompagnati. Si è tornati di fatto sotto il limite massimo di capienza che è di 250 persone. Per domattina è previsto un altro trasferimento, sempre con il "Sansovino", di 187 persone. Anche loro, per la maggior parte, andranno sulla Rhapsody che è in rada di Porto Empedocle, mentre i minori verranno suddivisi fra i centri d'accoglienza della provincia e quelli di Ragusa. 

A coordinare, freneticamente negli ultimi giorni, questi continui trasferimenti su navi quarantena e in strutture d'accoglienza è - come sempre - la Prefettura di Agrigento. Sul campo, ossia fra hotspot e porto dove avviene l'imbarco sul traghetto di linea, c'è invece sistematicamente la polizia. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento