rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Lampedusa e Linosa

La nave Diociotti ancora in stallo, al largo di Lampedusa con 177 migranti

Secondo fonti del governo, anche il ministro degli Esteri, Enzo Moavero, si sta attivando per chiedere un aiuto agli altri paesi europei

La nave Diciotti della Guardia costiera, con 177 migranti a bordo, resta al largo di Lampedusa senza indicazioni da parte del Viminale a proposito del porto. 

Secondo fonti del governo, anche il ministro degli Esteri, Enzo Moavero, si sta attivando per chiedere un aiuto agli altri paesi europei. I migranti a bordo e l'equipaggio sono in sicurezza e costantemente monitorati.

Sulla vicenda è in atto una nuova prova di forza tra Italia e Malta. Infatti. Il ministro dell'Interno, Salvini, ha fornito una ricostruzione del salvataggio secondo cui l'intervento di soccorso è stato condotto in prima battuta da Malta in acque maltesi; poi, ha detto Salvini, i maltesi hanno 'accompagnato' il barcone verso le acque italiane dove è intervenuta la nave della Guardia costiera italiana: quest'ultima, però - ha specificato il ministro - ha agito senza avvertire il ministero.

Malta da parte sua ha risposto con una netta chiusura, affermando che Roma "non ha appigli legali per chiedere" un porto maltese e che "il porto più sicuro è Lampedusa". In questa situazione di stallo, un passo lo fa Bruxelles. "Seguiamo gli sviluppi" di nave Diciotti "molto da vicino", ha fatto sapere la portavoce della Commissione per la Migrazione, Tove Ernst.

Intanto, sulla vicenda è intervenuto anche il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà, Mauro Palma, che chiede "urgenti informazioni" alle autorità competenti "in relazione a un caso di rilevanza umanitaria". La richiesta è contenuta in una lettera inviata al comandante generale della Guardia costiera, ammiraglio Giovanni Pettorino, e al Capo Dipartimento libertà civili del ministero dell'Interno, prefetto Gerarda Pantalone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nave Diociotti ancora in stallo, al largo di Lampedusa con 177 migranti

AgrigentoNotizie è in caricamento