Vittime del naufragio dell'Isola dei Conigli, la Uilpa Vvff: "Intervengano i nostri sommozzatori"

A presentare formale richiesta è stato il segretario territoriale Di Malta

(foto ARCHIVIO)

Recupero delle vittime del naufragio dell'Isola dei Conigli, i Vigili del fuoco di Agrigento chiedono di poter intervenire con le loro squadre di sommozzatori.

A presentare formale richiesta è il sindacato Uilpa con il proprio segretario Antonino Di Malta, "Sull’Isola di Lampedusa - scrive - i vigili del fuoco contribuirono sostanzialmente nel recupero delle vittime del naufragio del 3 ottobre 2013, dove in poche ore con i Canadiar furono catapultati nell’isola diversi nuclei di sommozzatori della Sicilia, Lazio e Lombardia. Oggi - aggiunge - nostro malgrado, apprendiamo attraverso gli organi di stampa di un naufragio a Lampedusa nella zona dell’isola dei Conigli e non comprendiamo come mai si debba aspettare per venerdi  l’arrivo dei sommozzatori della Guardia Costiera quando in Sicilia vi sono i sommozzatori dei Vigili del fuoco sempre pronti ad intervenire se coinvolti. Dispiace evidenziare - conclude - e non è la prima volta, che malgrado i Vigili del fuoco partecipino agli eventi sar si trovino estromessi dalle operazioni di ricerca e soccorso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento