Nastri d'Argento 2020, Maricetta Lombardo vince ancora: è "la signora del suono"

L'agrigentina che ha curato il sonoro del film, Pinocchio, porta a casa l'ambizioso premio

Maricetta Lombardo

La signora del suono vince ancora, non tradendo le aspettative. Si, perché, ai Nastri d’argento, l’agrigentina Maricetta Lombardo ha fatto - ancora una volta - parlare di sé. Il film più votato, con sei Nastri d'Argento, è stato Pinocchio.  L’evento 2020 dedicato a Ennio Morricone, è andato in onda su Rai Movie. 

Pinocchio, dunque, vince e sbanca la concorrenza. Tra i premi assegnati, anche quello come miglior sonoro. "Settore" gestito dall’agrigentina, Maricetta Lombardo.

La signora del suono trionfa ancora e porta a casa uno dei premi più ambiti del cinema Italiano. Non è la prima volta, per Maricetta Lombardo, anche lo scorso anno - ai Nastri d'Argento - aveva portato a casa l'ambizioso premio. L'agrigentina, che collabora con i registi più importanti del panorama cinematografico, negli anni, è diventata una vera stella del suono. A complimentarsi con Maricetta Lombardo, anche il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto: "Orgogliosi di una agrigentina straordinaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento