Cronaca

Fingono di chattare ma nascondono 30 dosi di cocaina, arrestati due giovani

I due albanesi, hanno provato a confondersi fra i clienti del locale. Dentro al loro borsello anche duemila euro in contanti

Durante l’ultimo fine settimana, mentre i canicattinesi erano intenti a festeggiare l’Immacolata, i carabinieri del nucleo pperativo e Radiomobile della compagnia di Canicattì hanno notato un comportamento sospetto di due ragazzi appoggiati fuori da un bar, con borselli a tracolla.

Alla vista dei militari scesi dalla “gazzella”, i due, entrambi albanesi, hanno provato a confondersi fra i clienti del locale, fingendo di chattare sui loro telefonini. Il tentativo è stato però vano, dato che, i militari di pattuglia li hanno individuati e portati fuori, non senza difficoltà e li hanno controllati.

Nel borsello i due giovani avevano ben 30 dosi di cocaina, per un peso totale di circa 10 grammi, tutto confezionato e pronto per essere venduto, nonché quasi 2000 euro in contanti.

Per i due albanesi, che inutilmente avevano provato a sfuggire all’occhio vigile ed attento dei carabinieri, sono scattate subito le manette e sono stati portati al carcere “Di Lorenzo” di Agrigento, dove attenderanno la decisione del giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono di chattare ma nascondono 30 dosi di cocaina, arrestati due giovani

AgrigentoNotizie è in caricamento