menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Denunciato dai carabinieri

Denunciato dai carabinieri

Nascondeva munizioni in casa, denunciato operaio di Aragona

I militari dell'Arma, durante una perquisizione in casa del giovane, hanno rinvenuto 66 cartucce calibro 7,65, che il proprietario dell'abitazione deteneva illegalmente, abilmente occultate all'interno di un armadio della propria camera da letto

Nascondeva in casa oltre 60 cartucce calibro 7,65, che deteneva senza nessuna autorizzazione. Con l'ipotesi di reato di detenzione abusiva di munizioni, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Canicattì, unitamente ai militari della Stazione di Aragona, hanno denunciato U.P., 23 anni, operaio di Aragona. 

 
I militari dell'Arma, durante una perquisizione in casa del giovane, hanno rinvenuto 66 cartucce calibro 7,65, che il proprietario dell’abitazione deteneva illegalmente, abilmente occultate all’interno di un armadio della propria camera da letto.
 
Il materiale è stato quindi sottoposto a sequestro mentre il giovane trovato in possesso del munizionamento è stato segnalato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento