rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
"San Giovanni di Dio"

Carenza di medici, sovraffollamento, inadeguato triage e vigilanza: le criticità riscontrate dal Nas al pronto soccorso

Secondo gli specialisti dei carabinieri, manca un’adeguata area da riservare ai mezzi di soccorso e i requisiti minimi strutturali e tecnologici

Personale medico inferiore alla pianta organica, sovraffollamento lungo i corridoi e aree di degenza per tempo superiore alle 24 ore, manutenzione inadeguata e non corretto utilizzo delle porte tagliafuoco, inadeguato servizio di Triage e vigilanza, assenza di un’adeguata area da riservare ai mezzi di soccorso, mancanza di requisiti minimi strutturali e tecnologici. Il giorno dopo l’ispezione dei carabinieri del Nas al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio" queste le criticità emerse. 

Caos pronto soccorso al San Giovanni di Dio, Caramanno nominato primario

Emergenza pronto soccorso: in arrivo medici dell'Esercito e della polizia, ma anche una tenda con 40 posti letto

La mancanza di medici ha provocato, da mesi e mesi oramai, disservizi e criticità, tanto per chi ha bisogno di assistenza, quanto per chi dovrebbe garantirla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di medici, sovraffollamento, inadeguato triage e vigilanza: le criticità riscontrate dal Nas al pronto soccorso

AgrigentoNotizie è in caricamento