rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
L'intervento / Naro

Si lancia dal balcone di casa e muore un paio d'ore dopo l'arrivo all'ospedale di Caltanissetta

La salma - così come disposto dal sostituto procuratore di turno - è stata già restituita al dolore e alla disperazione dei familiari.

Sessantaquattrenne si lancia nel vuoto dal balcone della sua abitazione e muore un paio d'ore dopo essere arrivata all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta.

Il tentato suicidio si è verificato nel centro di Naro dove è giunto l'elisoccorso del 118 che ha prestato i primi aiuti alla donna e l'ha trasferita all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. La donna è stata subito ricoverata e i medici hanno mantenuto riservata la prognosi sulla vita. Di fatto, la 64enne è stata in pericolo di vita per un paio d'ore. Poi, la tragedia: il suo cuore non ha retto alle ferite e ai traumi riportati. 

Al lavoro i carabinieri della stazione cittadina che si sono occupati della ricostruzione dell'episodio, cercando di fare chiarezza sulle cause di quello che - senza ombra di dubbio - è stato un suicidio. La salma - così come disposto dal sostituto procuratore di turno - è stata già restituita al dolore e alla disperazione dei familiari.  

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si lancia dal balcone di casa e muore un paio d'ore dopo l'arrivo all'ospedale di Caltanissetta

AgrigentoNotizie è in caricamento