Statale 410 allagata e pericolosa, Brandara convoca tavolo tecnico: "Adesso basta"

Il sindaco: "Chiederò ad Anas di rendere via quella che fino ad oggi è solo una trazzera. Questa arteria è vitale per raggiungere l'ospedale più vicino, ma lo è anche per tutti coloro che lavorano o studiano a Canicatti"

La statale 410 allagata

"L'altro ieri sera, a causa delle forti piogge, la statale 410 è diventata un fiume rendendo così impossibile la circolazione. Abbiamo fatto in modo che si rendesse percorribile il tratto più a rischio intervenendo con le forze dell'ordine e l'Anas. Personalmente ho monitorato l'evolversi della situazione. Fino ad ora continuo a raccogliere le numerose segnalazioni inerenti le problematiche legate alla percorribilità della statale 410 dir. nel tratto Naro - Canicattì". Lo scrive il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara che annuncia: "Gia domani convocherò un tavolo tecnico dove chiederò ad Anas di rendere strada quella che fino ad oggi è solo una trazzera. Questa arteria è vitale per raggiungere l'ospedale più vicino, ma lo è anche per tutti coloro che lavorano o studiano a Canicatti così come per coloro che devono raggiungere l'autostrada - ha spiegato Brandara - . Adesso basta! La statale 410 deve essere, una volta e per tutte, fatta come si deve!". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento