Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ladri di ferro in azione: rubati i sostegni del duomo vecchio di Naro

Il sindaco Lillo Cremona: "Togliere quei tubi ha messo a rischio crollo l'intero monumento, la vita di persone vicine al sito ed anche la vostra"

Il duomo vecchio di Naro con le impalcature di ferro

Ladri di ferro in azione. Portati via i tubi Innocenti che componevano l'impalcatura del Duomo Vecchio di Naro. E' accaduto nella notte fra giovedì ed ieri. Il sindaco, Lillo Cremona, dopo aver effettuato un sopralluogo, assieme ai tecnici comunali, e dopo aver formalizzato, alla stazione dei carabinieri, una denuncia contro ignoti, ha lanciato, su Facebook, una sorta di appello.

"Signori ladri dei tubi Innocenti a sostegno del Vecchio Duomo, sappiate - si legge nel post che Lillo Cremona ha pubblicato su Facebook - che abbiamo già sporto denuncia alla Procura, ma sappiate anche che togliere quei sostegni mette a rischio crollo l'intero monumento, la vita di persone vicine al sito ed anche la vostra. Se anche i ladri, si dice abbiano una dignità, faccio appello a quella: ma vi rendete conto, per pochi euro, i danni che state determinando? Non meritate nessuna commiserazione".

I carabinieri hanno avviato le indagini. Spetterà poi al Comune mettere in sicurezza le pareti del Duomo Vecchio, ripristinando i sostegni ed evitare di fatto possibili cedimenti. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di ferro in azione: rubati i sostegni del duomo vecchio di Naro

AgrigentoNotizie è in caricamento